Portogallo in camper e Santiago de Compostela

Portogallo in camper… tra i fari e le scogliere dell’Oceano Atlantico

6 – 29 settembre 2019

Portogallo in camper, un ricco viaggio per visitare unaterra di grandi bellezze e infinita cultura. Arte, panorami, buon cibo e ottimi vini. Le belle città di Lisbona e Porto, e le più piccole, ma non meno interessanti,  Sintra, Coimbra, Guimaraes ed Evora per poter scoprire questo paese, che contrariamente a quanto si può immaginare è molto diverso dalla vicina Spagna. Durante il tour sono incluse anche le visite a Fatima e Santiago di Compostela, luogo di arrivo del celebre “Cammino di Santiago” uno tra i più antichi percorsi di pellegrinaggio in Europa, con l’aggiunta delle cittadine gioiello della Spagna del Nord… Questo e molto altro per farvi scoprire con il vostro camper una parte della Spagna poco conosciuta rispetto alle coste del Sud e che non mancherà di sorprendervi in positivo!

In breve

Portogallo in camper e Santiago di Compostela
Colori ed intensi profumi di fiori. Terra di musica, di vino e di viaggiatori, terra aspra e dolce, ma sempre bellissima.  In fondo alla grande penisola iberica, convivono spiagge dorate e catene di monti, dolci distese di ulivi e delicate suggestioni esotiche…

Documenti necessari

  • Passaporto o Carta d’Identità valida per l’espatrio e SENZA RINNOVI.
  • Libretto di circolazione
  • Delega notarile se il mezzo è intestato ad una persona non presente nel viaggio
  • Carta verde assicurativa
  • Certificato di proprietà (è sufficiente una fotocopia)
  • Patente italiana

Siti Unesco in programma:

  • Città fortificata storica di Carcassonne
  • La città vecchia di Santiago de Compostela
  • Centro storico di Guimarães
  • Centro storico di Porto
  • Monastero di Batalha
  • Monastero di Alcobaça
  • Monastero di San Gerolamo e Torre di Belém a Lisbona
  • Paesaggio Culturale di Sintra
  • Centro storico di Évora

Programma di viaggio Portogallo in camper

Diano Marina Dal tardo pomeriggio incontro dei partecipanti con il capogruppo presso l’area di sosta di Diano Marina.

Ore 7.30 partiamo in direzione del confine francese. Arrivo a Carcassonne nel pomeriggio, passeggiata libera nella cittadella medievale di origine romana, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. La cittadella conta tre chilometri di bastioni e 52 torri, uno dei più importanti esempi di città fortificata in Europa. Pernottamento libero in parcheggio.
Raggiungiamo Santander passando per Bayonne, confine franco-spagnolo. Pernottamento in campeggio nei pressi di Santander.
Il nostro viaggio alla scoperta dei fari atlantici inizia a Cabo Mayor, nei pressi di Santander. Santander è stata una residenza estiva per i nobili all’inizio del XX secolo. Rimangono oggi molti edifici eleganti, tra i quali il Palacio de la Magdalena di fronte al mare. Qui si potranno assaggiare specialità locali come i calamari fritti, percorrere le piste ciclabili lungo la costa o rilassarsi per un bagno nella spiaggia del Sardinero. Pernottamento in campeggio.
Raggiungiamo Gijon. Visita libera di questa cittadina sulla costa del mar Cantabrico, il cui porto è attivo sin dal 1480, fra le piú movimentate del paese e che vanta un’intensa vita culturale. Il centro storico di Gijón è composto dalla fortezza di Santa Catalina e dal quartiere di Cimadevilla, originariamente di pescatori. Pernottamento in campeggio.
Raggiungiamo La Coruña, lungo il percorso effettuiamo una piccola deviazione per pranzare nei pressi della Praia das Catedrales, monumento naturalistico di interesse nazionale, ma soprattutto una delle spiagge più belle della Galizia. Nel pomeriggio visita libera de La Coruña, città dalle origini profondamente celtiche, che si è sviluppata nel medioevo come molti dei centri di questa regione. La città vecchia con la torre d’Ercole, simbolo della città, risulta un insieme di strade, piazze e chiese medievali su impianto romanico. Pernottamento in campeggio.
Breve trasferimento per Santiago de Compostela, capoluogo della Galizia, dichiarato dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Tempo libero per la visita della città di San Giacomo con la famosa Cattedrale, secolare meta di pellegrinaggio, e il centro storico per una suggestiva passeggiata lungo i suoi vicoli d’impronta medievale. Pernottamento in campeggio.
In mattinata ci dirigiamo a Finisterre, luogo in cui si pensava finisse il modo. Dopo il pranzo, proseguiamo in direzione del Portogallo, raggiungendo Viana do Castelo. Tempo libero a disposizione, pernottamento in campeggio.
Partenza in bus e guida parlante italiano per la storica città di Guimarães, di origini medievali. Visita del centro storico, eccezionalmente ben preservato e dichiarato dall’Unesco patrimonio artistico dell’Umanità. Per i portoghesi Guimarães ha un valore simbolico molto speciale, qui Alfonso Henriques, vincendo la battaglia di S. Mamede, il 24 giugno 1128 diede inizio alla costruzione del regno del Portogallo, di cui sarebbe stato il primo re. Pranzo libero. Nel pomeriggio raggiungiamo Braga per la visita panoramica della città con l’antica Cattedrale e lo scenografico Santuario di Bom Jesus celebre per la sua spettacolare scalinata barocca. Pernottamento in campeggio.
Partenza in bus e guida parlante italiano per la città di Porto situata in un magnifico anfiteatro alle sponde del fiume Douro e caratterizzata da vecchi quartieri ancora intatti, viuzze tortuose, chiese superbe e case multicolori appoggiate alle rocce. Visitiamo il quartiere Ribeira, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, la piazza dell’Infante Dom Henrique e la chiesa di San Francisco, il cui severo esterno gotico nasconde il più folle trionfo rococò (500 kg di oro ricoprono volte, altari e pilastri). Nel pomeriggio ci aspetta una piacevole mini-crociera per ammirre la città da una prospettiva diversa e con sosta sull’altro lato del fiume per una piacevole degustazione in una cantina vinicola dove si producono gli ottimi vini locali. Pernottamento in campeggio.
rasferimento per Figuera da Foz. Nel pomeriggio visita guidata e con bus della città di Coimbra, città romantica e monumentale, antica capitale del Portogallo nei secoli XII e XIII che conserva importanti testimonianze del suo passato: la porta di Almedina, l’antica cattedrale e l’università, famosa soprattutto per la biblioteca Joanina: visita dell’insieme con ingressi biblioteca barocca, alla sala «dos Capelos» e alla cappella. Successivamente raggiungiamo Aveiro per visitare quella che è definita “la Venezia del Portogallo”, una città su canali incorniciati da eleganti edifici colorati. Pernottamento in campeggio.
Giornata intera di tour in bus con guida parlante italiano. La mattina visitiamo il monastero di Batalha, capolavoro gotico-manuelino fatto costruire per celebrare la vittoria dei portoghesi contro gli spagnoli e in memoria alle conquiste marittime. Proseguimento del tour con sosta nella bella cittadina di Alcobaça, che deve la sua fama allo sviluppo del Monastero o Real Abadia de Santa Maria, fondato nel 1153 dai cistercensi. Nel pomeriggio raggiungiamo Fatima, villaggio tra i più suggestivi e toccanti al mondo, meta di pellegrinaggi di cristiani provenienti da ogni luogo. Visita al santuario mariano tra i più importanti al mondo. Pernottamento in campeggio.
Raggiungiamo e visitiamo liberamente Obidos, antico e ben conservato borgo medioevale dell’Estremadura circondato da un imponente giro di mura, con strade acciottolate e case imbiancate a calce dalle vivaci bordature in blu e giallo. Al termine proseguiamo per Peniche dove ci attende il faro e la bella scogliera. Nel pomeriggio breve trasferimento per Ericeira, nel cuore di un bellissimo parco naturalistico. Pernottamento in campeggio.
Intera giornata dedicata alla visita guidata e con bus riservato di Lisbona: la bianca Torre di Belem, la chiesa di San Gerolamo, il museo delle carrozze e d’arte antica e il Monastero dei Geronimi (visita alla navata e ai chiostri del Monastero). Pranzo libero. Nel pomeriggio continuiamo verso il centro storico per la visita alle principali piazze e al cuore della città, fino a giungere in Alfama che ospita il castello e la cattedrale. Pernottamento in campeggio.
Partiamo per una ricca giornata alla scoperta di Sintra. Visita libera di questo villaggio incantevole, parte del Patrimonio Mondiale dell’Unesco e capitale del Romanticismo in Portogallo. L’atmosfera romantica che si respira a Sintra è dovuta allo splendore di diversi palazzi e giardini, tra i quali il bellissimo Palacio Nacional, tipico esempio di architettura reale del periodo manuelino. Nel pomeriggio attraversiamo il Parco Naturale Sintra-Cascais, per raggiungere Cabo de Roca, il punto più occidentale dell’Europa Continentale dove si gode una vista magnifica sull’oceano Atlantico. Consigliamo di non perdere il tramonto al faro di Cabo Espichel, poco distante dal campeggio. Pernottamento in campeggio.
Intera giornata dedicata alla visita guidata e con bus riservato di Evora. Visita guidata, della città medioevale, splendidamente racchiusa nelle sue intatte mura manueline, dichiarata patrimonio dell’Unesco nel 1986. Visita delle rovine del tempio romano della Cattedrale Gotica, della chiesa di San Francesco e all’inquietante ossario. Pranzo libero. Pernottamento in campeggio.
Raggiungiamo la regione dell’Alentejo. Sistemazione dei mezzi in campeggio in riva al mare, nel cuore del “Parco Naturale sud orientale Alentejano e della Costa Vicentina”. Pomeriggio libero di relax alla scoperta di una delle più graziose cittadine affacciate lungo questo tratto di costa, Vila Nova de Milfontes ha un vivace centro storico con edifici imbiancati a calce con splendide spiagge nelle vicinanze.
Giornata libera di relax al mare alla scoperta delle piccole calette che formano una delle linee di costa più belle del Paese. Pernottamento in campeggio.
reve trasferimento per Lagos nella regione dell’Algarve. Nel pomeriggio, con bus riservato e guida, partiamo per la visita della cittadina di Lagos, prima sede delle navigazioni marittime verso le americhe e della tratta degli schiavi provenienti dall’Africa. Al termine raggiungiamo il porto di pescatori di Sagres, dove ci attende la fortezza di Sao Vicente, che un tempo ospitava la scuola di navigazione del Principe Enrico il Navigatore, e le spettacolari scogliere rosse per raggiungere Cabo São Vicente per ammirare l’Oceano Atlantico. Pernottamento in campeggio.
Giornata libera di relax al mare. Pernottamento in campeggio.
Trasferimento per Tavira, cittadina molto gradevole, situata nei pressi del parco Naturale di Ria Formosa. 37 chiesette, un castello dove è possibile ammirare un bellissimo panorama, le case bianche con i tetti a falde ritorte, un corso d’acqua attraversato da un ponte medievale, vicoli stretti e saline a circondarla. Con un traghetto è anche possibile raggiungere l’Ilha de Tavira, un ottimo posto per un’ultima giornata di sole e mare sulle sue lunghe spiagge bianche protette dalle dune prima di affrontare il viaggio di ritorno. Possibilità di prolungare autonomamente il soggiorno in Portogallo. Pernottamento in campeggio.

Giornate di trasferimento verso l’Italia con pernottamenti liberi. Arrivo al confine e fine dei servizi. Possibilità di fare il viaggio di ritorno in modo autonomo.

Quote di partecipazione

Le iscrizioni si chiudono 30 giorni prima della partenza o ad esaurimento posti. Numero min/max di equipaggi ammessi 8/15.

1 persona adulta e un camper: euro 1.990,00
2 persone adulte e un camper: euro 2.650,00
Persona aggiunta > 12 anni: euro 850,00
Persona aggiunta < 12 anni: euro 600,00
Bambini < 4 anni: solo quota d’iscrizione
Quota d’iscrizione e assicurazione per persona: euro 60,00

ISCRIVITI PRIMA E RISPARMIA: Il Tropico Del Camper ti offre la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e l’assicurazione annullamento viaggio in omaggio! Ai soci tesserati delle organizzazioni elencate nella pagina delle convenzioni del nostro sito (da segnalare al momento dell’adesione o non sarà più possibile usufruire dello sconto), a tutti coloro che hanno già viaggiato con noi e a coloro che effettuano la prenotazione ad un viaggio in camper con almeno 90 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, verrà offerta in omaggio la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e la polizza annullamento viaggio.

Assicurazioni in viaggio

Partecipando ai viaggi de Il Tropico del Camper siete protetti da una copertura assicurativa del gruppo AXA DD30 che garantisce: spese mediche in viaggio fino a 30.000 € a pax, rinuncia al viaggio, assistenza in viaggio 24 ore su 24, rientro sanitario, rientro anticipato, invio medicinali urgenti, furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli, ecc. Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell’opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

E’ possibile integrare la polizza DD30 per rinuncia al viaggio con la polizza TRIPY ANNULLAMENTO.
Annullamento All Risks: permette di annullare il viaggio per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile. Nessun limite di età, malattie preesistenti incluse.
Annullamento Light: la nuova formula che permette di annullare il viaggio oltre che per le classiche motivazioni indicate in polizza anche a seguito di revoca ferie. Nessun limite di età, malattie preesistenti escluse.
PREZZI SU RICHIESTA – Il costo varia in base alla destinazione, al periodo in cui viene stipulata e all’età dei partecipanti. Per ricevere il preventivo è necessario inviare la scheda di preadesione con i vostri dati.

La quota comprende

  • Incaricato tecnico dell’agenzia al seguito per tutto il percorso
  • Tutti i campeggi come da programma (compresa energia elettrica)
  • Bus e guida in lingua italiana per la visita di Guimaraes e Braga
  • Bus e guida in lingua italiana per la visita di Porto, escursione in battello e visita con degustazione ad una storica cantina
  • Bus e guida in lingua italiana per la visita di Coimbra – Aveiro
  • Bus e guida in lingua italiana per la visita di Batalha, Alcobaca e Fatima
  • Bus e guida in lingua italiana per la visita di Lisbona
  • Bus e guida in lingua italiana per la visita di Evora
  • Ingressi a monumenti, chiese e musei nelle giornate di visite guidate con bus

La quota non comprende

  • I biglietti per poter fotografare o video-riprendere nei siti archeologici e nei musei
  • Pedaggi autostradali ed eventuali tasse di transito in genere
  • Eventuali parcheggi non indicati alla voce “la quota comprende“ o indicati come liberi
  • Eventuali ingressi ai luoghi di visita nelle città dove è prevista la visita libera
  • Escursioni con mezzi locali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Extra, mance e tutto ciò che non è riportato alla voce “La quota comprende”

Desideri maggiori informazioni? Contattaci!





Per richiedere maggiori sul programma e/o aderire al viaggio, compila il modulo di contatto.

Oppure contattaci via mail all’indirizzo
camper@iltropicodelcamper.it

O chiamaci ai numeri
338 8724789 (Michele)
051 4127573 (dalle 9:00 alle 13:00)

2018-10-17T17:42:22+00:00