Toscana dei Misteri… in camper

23 – 30 aprile 2017

Toscana in camper… Quando immaginiamo la campagna, l’arte, le nostre menti corrono subito alla Toscana, alle icone più diffuse, come le immense distese di verde, i famosi cipressi, così misteriosi ed imponenti… Se è così anche per voi, allora questa è un’occasione da non perdere per regalarsi un  tour di otto giorni in camper in Toscana.
Questo tour, vuol proporre una Toscana un pò diversa, dove: all’arte e alla tradizionale enogastronomia, si affiancano affascinanti misteri come, l’esoterismo di una chiesa tutt’ora in uso per alcuni riti dei Cavalieri Templari e gli arcani degli etruschi, popolo misterioso e affascinante che cercheremo di svelare con le visite guidate a due importanti siti archeologici. La stimolante visita all‘Eremo di Montesiepi con la spada nella roccia di San Galgano, che libera la fantasia del visitatore a molteplici interpretazioni.

In breve

Toscana in camper… Lucca, Volterra, Baratti,  San Galgano, Montalcino, Monteriggioni e San Gimignano in camper… cittadine secolari che vantano storia e bellezza da ogni singola pietra!

Documenti necessari

  • Carta d’Identità
  • Libretto di circolazione
  • Patente italiana

Siti Unesco in programma:

  • Valdorcia
  • San Gimignano, le Torri Medievali

Programma di viaggio Toscana in camper

Appuntamento dal pomeriggio a Lucca. In serata riunione del gruppo per la presentazione del  nostro tour Toscano. Pernottamento in area di sosta attrezzata.
Appuntamento con la guida alle ore 10,00, per la visita guidata della città a piedi. La visita si snoderà per il centro storico di Lucca che  è famosa  per i suoi monumenti storici. Una tra le città d’arte più note in Italia, ufficialmente di origini romane, Lucca mantenne la sua autonomia come Stato indipendente per molti secoli, fino a poco prima dell’Unità d’Italia. La visita comprenderà la piazza dell’Anfiteatro, una delle più belle d’Italia, il duomo di San Martino, l’imponente e maestosa cinta  muraria, che stupisce sempre il visitatore non tanto per l’altezza  (12 metri), ma per  la lunghezza di 4 chilometri e per la larghezza di 30 metri, ottimamente conservata. Vedremo anche le torri medioevali: Torre Guinigi e Torre delle Ore. Pernottamento in area di sosta attrezzata.
Partenza per Volterra Arrivo in campeggio, pranzo libero. Alle 14,30, partenza a piedi dal campeggio per la visita guidata della città di Volterra, nel tour sarà compreso la visita all’Acropoli Etrusca e al Museo Etrusco Guarnacci. Volterra è il borgo più antico della Toscana dal caratteristico aspetto medievale, ma di origine etrusca, dove è possibile gustare l’atmosfera di un’antica Repubblica dell’età Comunale, racchiusa quasi completamente entro la cerchia delle mura duecentesche. Al termine della visita rientro libero al campeggio situato direttamente sulle famose Balze. Pernottamento in campeggio.
Trasferimento in camper verso Baratti. Nel primo pomeriggio visita guidata al sito archeologico di Baratti. Come la vicina Populonia, anche Baratti ha origini etrusche e, nei pressi dell’abitato, si trovano alcuni tumuli sepolcrali a testimonianza della colonizzazione della suddetta civiltà. L’attività principale effettuata nel periodo etrusco e successivamente romano, fu quello di scalo portuale nei confronti di Populonia, principalmente merci per i minerali di ferro provenienti dalla vicina Isola d’Elba e dei prodotti metallici finiti in zona. Baratti oltre ad essere un sito archeologico è anche un bellissimo golfo e merita sicuramente una sosta per goderselo con una serata di riposo in riva al mare. Pernottamento in parcheggio nelle vicinanze del sito archeologico.
Lasciata la costa Tirrenica raggiungiamo San Galgano, che ci accoglie ammantata di misticismo e storia. Tra i tanti luoghi imperdibili in Toscana, ad una trentina di chilometri da Siena, esiste l’abbazia cistercense di San Galgano le cui origini risalgono al 1200. Un angolo sospeso tra terra e cielo da contemplare in silenzio, socchiudendo gli occhi per tentare di memorizzare quell’immagine, quelle nicchie, quel lungo tetto scoperto che la rendono carica di misticismo e fascino. Accanto all’Abbazia di San Galgano sorge l’Eremo di Montesiepi, dove viene custodita la famosa spada nella roccia. Secondo la tradizione, la spada venne conficcata nella roccia da Galgano Guidotti, giovane nobile che compì questo gesto per simboleggiare la rinuncia a una vita dissoluta e ricca, a favore di un’esistenza più semplice, dedicata alla penitenza e alla ricerca della verità. La spada nella roccia accende la fantasia di grandi e piccoli grazie alla figura di Re Artù e alle possibili correlazioni tra l’abbazia cistercense e le leggende della Tavola Rotonda. Tempo libero. Pernottamento in area di sosta.
Trasferimento per Montalcino, patria del famoso vino “Brunello di Montalcino”. Arrivo in fattoria e sistemazione dei camper. Breve trasferimento in minibus per una visita libera di Montalcino. Gli iscritti al corso di cucina Toscana, saranno accompagnati ai “Fornelli” della cucina della fattoria alle ore 17,00, dove prepareranno la cena seguiti dalle cuoche del famoso agriturismo, apprendendo le basi e i concetti della cucina toscana. Gli altri potranno trattenersi, per le vie del borgo medioevale fino alle ore 19,00. Verranno poi riaccompagnati in minibus alla fattoria per assistere alla visita guidata delle cantine e, naturalmente, per partecipare alla cena tipica, insieme agli “Apprendisti Cucinieri”. La cena sarà accompagnata da vini locali e dal Brunello. Pernottamento nel piazzale della fattoria.
Trasferimento in mini bus all’abbazia di San Antimo per una visita guidata al complesso monastico Premonastico situato all’interno del comune di Montalcino. Si tratta di una delle architetture più importanti del romanico toscano. Rientro in fattoria e pranzo libero. Ore 15,00 trasferimento in camper al Castello di Monteriggioni, citato da Dante Alighieri nella Divina commedia: “però che, come in su la cerchia tonda Monteriggioni di torri si corona, così la proda che ‘l pozzo circonda torregiavan di mezza la persona li orribili giganti, cui minaccia Giove del cielo ancora quando tona”. Visita libera del castello con possibilità di cenare, facoltativo, in uno dei numerosi ristorantini dentro le mura. Pernottamento in parcheggio nei pressi del castello.
Breve trasferimento alla volta della bellissima San Gimignano, uno dei più caratteristici e affascinanti borghi medievali della Toscana. San Gimignano, patrimonio dell’Unesco, è un paese rimasto quasi intatto dalla fine del trecento ad oggi, come si può ben constatare dai dipinti dell’epoca (come ad esempio la tavola di Taddeo Bartolo, al Museo civico di San Gimignano). Per la bellezza dell’architettura, per il fascino dell’atmosfera del borgo, per gli straordinari paesaggi della campagne circostanti e per il vino qui prodotto (con relative degustazioni), San Gimignano è uno dei luoghi in Toscana più visitati, e non solo dai turisti stranieri ma anche dagli italiani. Il trasferimento A/R dall’area attrezzata al centro città di San Gimignano sarà fatto con i mini bus. Pernottamento in area di sosta attrezzata.
Mattinata libera per ulteriori visite nei dintorni. Fine dei servizi e rientro libero con possibilità di proseguire liberamente per altre visite.

Quote di partecipazione

Le iscrizioni si chiudono 30 giorni prima della partenza o ad esaurimento posti. Numero min/max di equipaggi ammessi 6/20.

1 persona adulta e un camper euro 750,00
2 persone adulte e un camper euro 850,00
Corso facoltativo di cucina tipica toscana euro 50,00 a persona
Persona aggiunta > 16 anni euro 145,00
Persona aggiunta < 16 anni euro 95,00
Bambini < 4 anni solo quota d’iscrizione
Quota d’iscrizione e assicurazione per persona euro 26,00

ISCRIVITI PRIMA E RISPARMIA: Il Tropico Del Camper ti offre la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e l’assicurazione annullamento viaggio in omaggio!
Ai soci tesserati delle organizzazioni elencate nella pagina delle convenzioni del nostro sito (da segnalare al momento dell’adesione o non sarà più possibile usufruire dello sconto), a tutti coloro che hanno già viaggiato con noi e a coloro che effettuano la prenotazione ad un viaggio in camper con almeno 75 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, verrà offerta in omaggio la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e la polizza annullamento viaggio.

Assicurazioni in viaggio

Partecipando ai viaggi de Il Tropico del Camper siete protetti da una copertura assicurativa del gruppo AXA DD30 che garantisce: spese mediche in viaggio fino a 30.000 € a pax, rinuncia al viaggio, assistenza in viaggio 24 ore su 24, rientro sanitario, rientro anticipato, invio medicinali urgenti, furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli, ecc. Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell’opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

E’ possibile integrare la polizza DD30 per rinuncia al viaggio con la polizza TRIPY ANNULLAMENTO.
Annullamento All Risks: permette di annullare il viaggio per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile. Nessun limite di età, malattie preesistenti incluse.
Annullamento Light: la nuova formula che permette di annullare il viaggio oltre che per le classiche motivazioni indicate in polizza anche a seguito di revoca ferie. Nessun limite di età, malattie preesistenti escluse.
PREZZI SU RICHIESTA – Il costo varia in base alla destinazione, al periodo in cui viene stipulata e all’età dei partecipanti. Per ricevere il preventivo è necessario inviare la scheda di preadesione con i vostri dati.

La quota comprende

  • Accompagnatore turistico con proprio camper
  • 2 pernottamenti in area attrezzata a Lucca
  • Visita guidata a piedi mezza giornata a Lucca
  • 1 pernottamento in campeggio a Volterra
  • Ingresso al museo Guarnacci di Volterra
  • Ingresso al sito archeologico Acropoli Etrusca di Volterra
  • Visita guidata a piedi mezza giornata a Volterra
  • 1 pernottamento in area di sosta a Baratti
  • Visita guidata a piedi al sito archeologico Necropoli Etrusca a Baratti
  • 1 pernottamento in area di sosta San Galgano
  • Visita guidata a piedi mezza giornata a San Galgano e all’Eremo di Montesiepi
  • 1 pernottamento in area di sosta alla fattoria di Montalcino
  • Visita guidata alle cantine della fattoria
  • Visita guidata alla chiesa dei Templari annessa alla fattoria
  • Cena tipica toscana e assaggi dei vini “Brunello e Rosso di Montalcino, grappe e rosoli”
  • Visita guidata in minibus a Sant’Antimo
  • Visita guidata in minibus a Montalcino
  • 1 pernottamento inarea di sosta Monteriggioni
  • Visita al castello di Monteriggioni
  • Visita guidata a piedi mezza giornata a San Gimignano
  • 1 pernottamento in area di sosta a San Gimignano
  • Trasferimenti in minibus a/r a San Gimignano
  • Assistenza tecnica

La quota non comprende

  • Eventuali biglietti per poter fotografare o videoriprendere nei siti archeologici e nei musei
  • Pedaggi autostradali e tasse di transito in genere
  • Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Eventuali escursioni con mezzi locali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Le mance e tutto ciò che non è specificato nella voce “La quota comprende”

Desideri maggiori informazioni? Contattaci!





Per richiedere maggiori sul programma e/o aderire al viaggio, compila il modulo di contatto.

Oppure contattaci via mail all’indirizzo
info@iltropicodelcamper.it

O chiamaci ai numeri
338 8724789 (Michele)
051 4127573 (dalle 9:00 alle 13:00)