Uzbekistan in aereo e bus privato – 9 giorni

Samarcanda in aereo e bus privato… nel Paese delle Cupole Azzurre

31 marzo – 8 aprile

Un incredibile avventura in aereo e bus privato dedicato a chi ha pochi giorni a disposizione e a chi non ama i viaggi troppo lunghi. Un breve tour da mille e una notte in aereo e con pernottamenti in hotel lungo la via della seta fino alla mitica Samarcanda. Un viaggio nel tempo e nello spazio, lungo le antiche vie carovaniere, dove avrete modo di ripercorrere in prima persona le imprese leggendarie dei più grandi condottieri del passato alla scoperta di imperi e regni di antiche civiltà ormai scomparse, attraverso le vie millenarie, le vie di commercio, percorsi di idee, miti e religioni, dai mercati ai caravanserragli, dalle fiere ai bazar, dai souk alle strade.

In breve

SAMARCANDA… IL SOLO NOME ISPIRA AVVENTURA! UN VIAGGIO INTESO COME SCOPERTA DI UN MONDO LONTANO CHE SEMBRA ESSERSI FERMATO NEL TEMPO.
Nel nostro viaggio in Uzbekistan ci auguriamo di trasmettervi le stesse grandi emozioni che descriviamo nel nostro tour e che abbiamo vissuto nelle precedenti edizioni. Al ritorno da Samarcanda nulla sarà più come prima!
Partecipa a questo affascinante e coinvolgente viaggio… potrai scoprire sapori antichi di una terra lontana e profumi lontani di un passato ancor ben conservato.

Documenti necessari

  • Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua alla fine del viaggio e almeno 2 pagine libere

  • 4 foto tessera con sfondo bianco

  • Visto

Altre Informazioni

  • La partenza sarà da Roma e/o Milano il 31.03.2018, il ritorno l’8.04.2018

  • l viaggio sarà realizzato con un numero minimo di 12 persone con accompagnatore dall’Italia. Le iscrizioni si chiuderanno il 31.01.2018

Programma di viaggio

Partenza da Roma/Milano per Tashkent, arrivo in tarda serata. Disbrigo delle formalità di frontiera e trasferimento in hotel. Pernottamento hotel.

Colazione in hotel. In mattinata tempo libero a disposizione. Nel pomeriggio visita della città vecchia di Tashkent che si presenta come un dedalo di strette viuzze polverose su cui si affacciano basse case di mattoni e fango, moschee e antiche madrase. Visita della moschea di Khodja Akhrar e del mausoleo dello Sceicco Zaynutdun. Il tour continua con la madrasa di Kukeldash splendida scuola coranica del XVI secolo e la piccola moschea Jami, risalente al XV secolo e utilizzata in epoca sovietica come officina per la lavorazione di lamiere. Nei pressi della madrasa di Kukeldash non manchiamo un giro nel bazar Chorsu , un enorme mercato all’aperto, frequentato da una moltitudine di gente proveniente dalle campagne circostanti . Di particolare interesse è la moschea Tillya Sheykh, del XVI secolo, in cui si conserva quello che è ritenuto il più antico Corano esistente, segnato col sangue dello stesso Califfo Osman, assassinato nel 655. Concludiamo il tour con la visita del ‘Museo di Arti Applicate’ e della metropolitana di Tashkent. Cena in ristorante locale e pernottamento.

Trasferimento di primo mattino all’aeroporto e partenza per Urghench. Arrivo in aeroporto e trasferimento a Khiva (35 km). Intera giornata dedicata alla visita della città di Khiva capitale dell’impero Timuride. Il suo affascinante centro storico, racchiuso da un perimetro rettangolare costituito da alte mura di mattoni, è il più intatto in assoluto tra i centri della Via della Seta ed è Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Visitiamo il complesso Ichan Kala, la fortezza Kunya Ark con l’harem e le vecchie prigioni, la scuola coranica di Amin Khan, la bellissima moschea di Juma costruita nel X secolo, la madrasa di Kuli Khan, il bazar e il mausoleo dedicato a Pakhlavan Mahmud patrono della città. Cena e pernottamento in hotel.

Colazione in hotel e partenza in bus per Bukhara (480 km). L’itinerario ci porta ad attraversare il fiume Amu-Darya e il deserto del Kizilkum che si estende tra Kazakistan e Uzbekistan. Il suo nome significa “le sabbie rosse” ed è costituito per la maggior parte da una piana coperta di dune sabbiose. E’ una regione importante per l’economia grazie ai giacimenti minerari, in particolare oro, uranio, alluminio, rame, argento, petrolio e gas naturale, il principale centro abitato della zona è Bukhara dove arriviamo nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

Colazione in hotel. Visita della città situata in un’oasi del deserto Kizil-Kum. Centro antichissimo, crocevia della via della seta, è una delle più antiche città del mondo, ricca di interessanti monumenti è, a detta di molti, la città più affascinante del paese. Visiteremo la piazza centrale Lyabi-Khauz, le madrase Nadirkhon, Kukeldash, Aziz khan e Ulugbek, il mausoleo Chashma Ayub, il mausoleo di Imail Samanid, la Fortezza di Arca, la moschea Bolo-khauz (1712) luogo di culto ufficiale dell’emiro, il complesso di Poi-Kalyan, i bazar coperti di Toki Telpak e Furushon e Toki Safaron, la moschea Mogaki Attari, ilcomplesso architettonico Lyabi Hauz, iquattro minareti Chor Minor. La sera ci concediamo una cena con concerto in una vera Madrasa. Pernottamento in hotel.

Colazione in hotel e trasferimento verso la mitica Samarcanda. Lungo il percorso sosta per la visita di Shakhrisabz “la città verde”. Città natale di Tamerlano una volta, la sua fama oscurava addirittura quella di Samarcanda. Tamerlano vi fece costruire meravigliosi edifici come il palazzo Ak-Saray, grandiose sono anche le tombe degli antenati di Tamerlano e la gigantesca moschea di Kok-Gumbaz. Terminata la visita si prosegue verso Samarcanda. Arrivo in serata, cena e pernottamento in hotel.

Colazione in hotel. Giornata dedicata all’esplorazione della città. Visita al mausoleo Gur-Emir dove sono sepolti Tamerlano ed i suoi più fedeli seguaci. Il mausoleo occupa un posto fondamentale nella storia dell’architettura islamica, perché fu precursore e modello per le posteriori grandi tombe dell’architettura Moghul, tra cui la tomba di Humayun a Delhi ed il Taj Mahal ad Agra. Si prosegue con la piazza Registan che è anche il simbolo di Samarcanda (XV-XVII secolo) e la moschea di Bibi Khanum (XV secolo), considerata la più grande dell’Asia Centrale. La moschea venne costruita per ordine di Tamerlano dopo la sua campagna in India, per mostrare il suo potere e per farlo deportò a Samarcanda migliaia di artigiani indiani. Tamerlano volle costruire la grande moschea del venerdì con uno stile che la doveva farla somigliare al paradiso. Visita al complesso Shakhi-Zinda e dell’osservatorio di Ulugbek costruito dal governatore e scienziato Ulugbek. Cena e pernottamento in hotel.

Colazione in hotel. Mattinata dedicata ancora a questa meravigliosa città. Visita del museo archeologico di Afrasiab. Il museo contiene numerosi reperti rinvenuti durante gli scavi archeologici ognuno dei quali appartiene ad un periodo diverso della storia di Samarcanda , importante l’enorme affresco del VII secolo che ornava la sala di un palazzo reale e che raffigura la processione di ambasciatori in visita al re della Sogdiana. Ammirando questo affresco possiamo comprendere meglio l’idea del ruolo di crocevia di culture e popoli che Samarcanda ha svolto nei secoli. Al termine si prosegue con il mausoleo Daniar che si trova in un luogo pittoresco non lontano dal fiume Siyob. Ultima tappa una fabbrica di Carta dove si può osservare il processo di produzione di carta locale. Nel tardo pomeriggio trasferimento alla stazione ferrovia e partenza per Tashkent, con un treno veloce. Cena e pernottamento in hotel.

Al mattino presto trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia.

N.B: il programma potrebbe subire variazioni in base agli orari dei voli pur mantenendo inalterato il programma.

Da sapere:

– Raggiungimento del numero minimo di partecipanti: Il viaggio sarà realizzato con il numero minimo di 12 partecipanti iscritti. Nel caso non venga raggiunto tale numero l’organizzatore ne darà comunicazione al consumatore almeno venti giorni prima della data prevista per la partenza.
– I servizi a terra sono quotati in dollari americani al cambio 1 dollaro Usa = 0,85 Euro. L’eventuale adeguamento sarà applicato sul 50% del costo del pacchetto.
– Eventuali spese di frontiera sono a carico del partecipante.

Prezzo e penali: Al consumatore che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell’art. 10 delle Condizioni generali di Contratto di Vendita, sarà addebitata a titolo di penale, a seconda dei giorni che mancano alla partenza:
– 20% fino a 60 gg prima della partenza
– 40% da 59 a 30 gg prima della partenza
– 70% da 29 a 15 gg prima della partenza
– 100% da 14 prima della partenza
Rimane sempre interamente a carico del cliente, la quota di iscrizione-assicurazione.

Quote di partecipazione

Termine iscrizioni 31 gennaio 2018 o ad esaurimento posti.
Quota individuale con sistemazione in camera doppia: euro 1.350,00
Supplemento sistemazione in camera singola: euro 125,00
Visto: euro 20,00
Volo aereo da quotare alla conferma del viaggio (al momento 550,00 – 600,00 euro, tasse incluse)
Quota d’iscrizione e assicurazione per persona: € 85,00

Assicurazioni in viaggio

Partecipando ai viaggi de Il Tropico del Camper siete protetti da una copertura assicurativa del gruppo AXA DD30 che garantisce: spese mediche in viaggio fino a 30.000 € a pax, rinuncia al viaggio, assistenza in viaggio 24 ore su 24, rientro sanitario, rientro anticipato, invio medicinali urgenti, furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli, ecc. Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell’opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

E’ possibile integrare la polizza DD30 per rinuncia al viaggio con l’estensione TRIPY 360.
Assistenza sanitaria All Risks. Massimale spese mediche illimitato ovunque al di fuori dell’Italia. Per gli “Over 70” il massimale di spese mediche è limitato a 150.000 euro se l’evento è generato da una malattia preesistente. Nessuna franchigia, nessun limite di età, copertura delle malattie preesistenti. Annullamento All Risks per pacchetti o biglietti per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile. Copertura per viaggi fino a 60 giorni. PREZZI SU RICHIESTA – Il costo varia in base alla destinazione, al periodo in cui viene stipulata e all’età dei partecipanti. Per ricevere il preventivo è necessario inviare la scheda di preadesione con i vostri dati.

La quota comprende

  • Incaricato tecnico dell’agenzia

  • Volo interno in classe economica Tashkent -Urghench

  • Treno veloce Samarcanda – Tashkent

  • Trasferimenti in bus o minibus con aria condizionata come da programma e carburante

  • 3 Pernottamenti in hotel 4**** e 4 in hotel 3*** (catena Asia o similari)

  • Pensione completa per tutto il tour

  • Spettacolo folcloristico a Bukhara

  • Guida locale parlante italiano
  • Ingresso ai luoghi di visita come da programma

  • Pratiche per ottenimento dei visti

La quota non comprende

  • Le bevande ai pasti
  • I biglietti per poter fotografare o videoriprendere nei siti archeologici e nei musei
  • Eventuali attrazioni turistiche, culturali ed escursioni con mezzi locali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Spese personali, doganali, o comunque tutto ciò che non èspecificato nella voce “La quota comprende”
  • Le mance (ad autisti, guida ecc.)
  • Il visto
  • Il volo da e per l’Italia

Desideri maggiori informazioni? Contattaci!





Per richiedere maggiori sul programma e/o aderire al viaggio, compila il modulo di contatto.

Oppure contattaci via mail all’indirizzo
info@iltropicodelcamper.it

O chiamaci ai numeri
338 8724789 (Michele)
051 4127573 (dalle 9:00 alle 13:00)

2018-02-21T16:19:35+00:00