Tour dell’Islanda del Sud – estate 2019

…Tra fuoco e ghiaccio!

Partenza 1: 13 – 21 settembre 2019

Tour dell’Islanda del Sud… Un viaggio nel selvaggio e remoto sud dell’Islanda, attraverso deserti di lava nera e distese infinite di ghiaccio alla ricerca della magica luce del grande nord, l’aurora boreale. Cammineremo dentro cascate e ghiacciai, sopra spiagge e montagne, nell’incredibile varietà dei colori autunnali…

In breve

TOUR DELL’ISLANDA DEL SUD… LUCE, NATURA, CAMMINATE, E AVVENTURA PER TUTTI!

C’è energia dappertutto in Islanda, che modella montagne,  fiordi e sterminati spazi desertici,  scintilla con il sole di mezzanotte durante l’estate e con l’aurora boreale d’inverno. Geologicamente, l’Islanda è il paese più giovane della terra ed è ancora in crescita.  Circa 20 milioni di anni fa l’isola si sollevò dalle profondità dell’oceano. Le formazioni laviche sono state cesellate e levigate dai ghiacciai dell’Era Glaciale e dalle onde marine, lasciandoci un capolavoro della natura che supera l’immaginazione di chiunque.

Documenti necessari

  • Passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE. Per i minori è necessaria la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto.

Il viaggio

  • Durata: 9 giorni (8 notti)
  • Tipologia: soggiorno + escursioni  a piedi /barca
  • Gruppo: min  6 – max 8 partecipanti
  • Prenotazioni: entro il  31 GIUGNO 2017

Programma di viaggio Tour dell’Islanda del Sud

Ritrovo all’aeroporto internazionale di Keflavik. Incontro con la guida e trasferimento con mezzo riservato al Guest House Alex. Cena presso ristorante o in Guest House, pernottamento. Possibilità di fermarsi per la spesa al supermercato del paese (distante solo 5 minuti a piedi).

Dopo la colazione iniziamo l’avventura verso sud immersi sin dal primo chilometro nei suggestivi e selvaggi panorami islandesi . La prima tappa è ad una delle cascate più famose d’Islanda: Seljalandsfoss, dove è possibile camminare alle spalle del possente getto d’acqua. Pranzo al sacco o lungo il percorso in uno dei punti ristoro. Successivamente passiamo sotto l’enorme Eyjafjallajokull, il vulcano reso celebre dall’esplosione di cenere del 2010, con sosta al centro informazioni per la visione facoltativa del documentario realizzato in occasione dell’ultima eruzione. A poca distanza ci aspetta la tonante Skogafoss, un epico muro d’acqua di 25m di larghezza per 60m di altezza, che cela dietro le sue acque leggende millenarie. Pernottamento allo Steig Farm House, nei pressi di Vik, dove facciamo base per 2 notti. Possibilità di cenare a base di scampi in ristorante o utilizzando la cucina della struttura.

Giornata dedicata a Vik e ai suoi dintorni. Partendo dal mare saliamo verso la cima del Reynisfjall (340 m), dalla quale si gode un’incredibile vista sulla costa, oltre ad essere un ottimo luogo per il Birdwatching. Trascorriamo il pomeriggio ad ammirare i famosi faraglioni di Reynisdrangur, le splendide colonne di basalto che si ergono dalle spiagge di sabbia nera e il promontorio di Dyrhólaey, dove un gigantesco arco di lava scura sul mare ci lascerà a bocca aperta. Cena presso lo Steig Farm House con cena tipica in fattoria o utilizzando la cucina della struttura.
Trasferimento attraverso i Sandur, vaste distese di sabbia nera generate dal trasporto di detriti da parte di inondazioni del ghiacciaio Skeiðarárjökull ed alimentate dai sistemi vulcanici del Grímsvötn e Öræfajökull. Lungo il tragitto ci fermiamo a Fjaðrárgljúfur, un canyon profondo 100 m e lungo circa 2 km, percorso dal fiume Fjaðrá. Nel pomeriggio facciamo tappa a Kirkjubæjarklaustur. dove saliamo a lato della cascata di Systrafoss per una bellissima passeggiata su uno degli altipiani che sovrastano questo magnifico luogo. Visitiamo inoltre il pavimento di basalto di Kirkjugólf in cerca della pietra a 10 facce! Pernottamento presso il Road 201 Hvoll Guest House, dove rimaniamo 4 notti. Cena in Ostello.
Indimenticabile camminata di 4 ore con i ramponi sopra e dentro il ghiacciaio di Svínafellsjökull, una  delle lingue del gigantesco ghiacciaio di Vatnajökull nel Parco Nazionale dello Skaftafell (www.vatnajokulsthjodgardur.is). Un esperienza unica nel suo genere, accompagnati da un esperta guida di montagna (www.mountainguides.is). L’escursione è adatta a tutti e non sono richieste specifiche capacità tecniche se non la voglia di emozionarsi davanti alla potenza della natura. Visita al Centro informazioni dello Skaftafell National Park dove si potrà meglio comprendere l’origine dei Sandur e scoprire tante curiosità sul ghiacciaio appena visitato. Cena in Ostello, pernottamento presso Road 201 Hvoll Guest House.
Giornata dedicata alle principali lagune del Vatnajökull, il Fjallsárlón, il Breiðárlón e fino alla famosa Jökulsárlón, il più famoso lago di origine glaciale d’Islanda. Una delle sue caratteristiche più sorprendenti è la presenza di numerosi iceberg di un azzurro antico che derivano dalla lingua del ghiacciaio del Breiðamerkurjökull, che in 5 anni raggiungono, attraverso un breve fiume, l’oceano aperto dove con la forza delle onde si arenano sulla sabbiosa spiaggia nera limitrofe, creando uno scenario unico nel sul genere in tutte le sfumature del bianco e del nero. Cena presso il vicino ristorante dell’Hali Caunry Hotel. Rientro e pernottamento presso il Road 201 Hvoll Guest House.
Ultima giornata in questo paradiso di ghiaccio e fuoco. Ritorniamo allo Skaftafell National Park per una nuova piacevole camminata tra i colori autunnali dei mirtilli e delle betulle nane, per ammirare Svartifos, la “nera cascata” incorniciata da impressionanti colonne di basalto. Raggiungiamo una delle parti più alte del Parco da dove si gode una splendida vista sulle varie lingue dei ghiacciai circostanti e della cima più alta d’Islanda, lo Hvannadalshnukur (2110 m). Cena in Ostello, pernottamento presso il Road 201 Hvoll Guest House.
Ripercorriamo la strada e le immagini dell’andata rivivendo le emozioni provate, rientrando pian piano verso la civiltà fino a Keflavik. Lungo il percorso, se il meteo lo permette, ci fermiamo nella fumante valle solforosa di Reykjadalur Hot Spring per provare l’emozione di immergersi in un caldo, selvaggio torrente islandese. Nel pomeriggio trasferimento al Reykjanesfólkvangur National Park per una passeggiata lungo la costa Islandese su nere scogliere popolate da migliaia di uccelli marini per l’ultimo saluto all’oceano e a questo territorio selvaggio. Arrivo a Keflavik e pernottamento alla  Guest House Alex. Cena presso ristorante o in Guest House.
Trasferimento all’aeroporto di Keflavik e rientro in Italia.

Per ragioni organizzative o tecniche l’ordine delle escursioni o delle visite potrebbe subire dei cambiamenti. Il programma potrebbe subire variazioni ad insindacabile giudizio della guida in funzione delle condizioni meteorologiche e di sicurezza.

La Guida:

Davide D’Acunto: Guida Ambientale Escursionistica. Ricercatore scientifico di specie artico-alpine. Madrelingua inglese. Esperto ornitologo – www.guide-trek-alps.com.

Quote di partecipazione

Le iscrizioni si chiudono il 30 giugno 2019 o ad esaurimento posti. Numero min/max di persone ammesse 6/8.
1 persona adulta euro 1.890,00
Per prenotazione dell’intero turno da parte di gruppi composti da 8  persone euro 1.710,00 a persona
Quota d’iscrizione e assicurazione per persona euro 60,00

Assicurazioni in viaggio

Partecipando ai viaggi de Il Tropico del Camper siete protetti da una copertura assicurativa del gruppo AXA DD30 che garantisce: spese mediche in viaggio fino a 30.000 € a pax, rinuncia al viaggio, assistenza in viaggio 24 ore su 24, rientro sanitario, rientro anticipato, invio medicinali urgenti, furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli, ecc. Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell’opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

E’ possibile integrare la polizza DD30 per rinuncia al viaggio con la polizza TRIPY ANNULLAMENTO.
Annullamento All Risks: permette di annullare il viaggio per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile. Nessun limite di età, malattie preesistenti incluse.
Annullamento Light: la nuova formula che permette di annullare il viaggio oltre che per le classiche motivazioni indicate in polizza anche a seguito di revoca ferie. Nessun limite di età, malattie preesistenti escluse.
PREZZI SU RICHIESTA – Il costo varia in base alla destinazione, al periodo in cui viene stipulata e all’età dei partecipanti. Per ricevere il preventivo è necessario inviare la scheda di preadesione con i vostri dati.

La quota comprende

  • 8 pernottamenti in Ostello
  • 1 colazione presso l’Alex Guest House
  • 2 colazioni presso lo Steig Farmhouse
  • Tutti i trasferimenti con minivan come da programma carburante incluso

  • I costi dei parcheggi per le visite in programma
  • Escursione guidata sul Ghiacciaio e noleggio attrezzatura
  • Guida Ambientale Escursionistica per tutto il viaggio

La quota non comprende

  • I pasti giornalieri. Costo minimo a persona di 35,00 €/gg
  • Escursione facoltativa su mezzi anfibi o gommone nelle baie degli Iceberg
  • Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelle riportate alla voce “La quota comprende”
  • Escursioni con mezzi locali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Le mance e tutto ciò che non è specificato alla voce “La quota comprende”

Desideri maggiori informazioni? Contattaci!





Per richiedere maggiori informazioni sul programma e/o aderire al viaggio, compila il modulo di contatto.

Oppure contattaci via mail all’indirizzo
info@iltropicodelcamper.it

O chiamaci ai numeri
338 8724789 (Michele)
340 8247725 (Davide)

2018-10-25T15:17:45+00:00