Marocco in camper Capodanno 2019

Marocco in camper Capodanno… La porta dell’Africa

22 dicembre 2018 – 6 gennaio 2019

Marocco in camper Capodanno… Storia e avventura si mescolano in un viaggio eccezionale che ci farà scoprire l’aspetto culturale e la vita quotidiana delle città imperiali, ma anche assaporare il profumo del vento che attraversa gli incredibili paesaggi sahariani. Palmeti che si estendono quasi fino alle montagne innevate, il deserto con i suoi segreti, gole incastonate nella roccia, montagne dai colori intensi, villaggi berberi fatti di fango e paglia, paesaggi primordiali e intatti sono gli straordinari contenuti di questo viaggio in camper che ci svelerà un paese esuberante e misterioso dove è ancora possibile vivere l’esperienza di un viaggio “avventuroso” fatto di emozioni e di piacere della scoperta.

In breve

MAROCCO IN CAMPER, PAESE MAGICO DALLE MILLE INCREDIBILI REALTA’
Il Marocco è un paese dai forti contrasti: antico e moderno, suoni e silenzi magici, leggende e realtà.
Che spettacolo sono i colori vividi dei mercati all’aperto ricchi di mercanzia ed i deliziosi profumi di spezie, i sapori, le danze, la musica!
A primo impatto, può risultare difficile da comprendere in profondità, ma non scoraggiatevi. Lasciatevi semplicemente stupire e la ricompensa sarà la scoperta di tutta la bellezza, la cultura e le meraviglie naturali di questo incantevole paese.

Documenti necessari

  • Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua e con almeno 2 pagine libere
  • Libretto di circolazione.
  • Delega notarile se il mezzo è intestato ad una persona non presente nel viaggio.
  • Delega notarile se il mezzo è intestato ad una persona non presente nel viaggio
  • Carta verde assicurativa
  • Certificato di proprietà (è sufficiente una fotocopia)

Siti Unesco in programma:

  • Medina di Meknes
  • Medina di Fes
  • Medina di Marrakech
  • Ksar di Ait-Ben-Addouh

Programma di viaggio Marocco in camper Capodanno

Appuntamento a Diano Marina dalla serata del 21 dicembre. Il 22 partiamo alle ore 7:00 in direzione di Algeciras. Giornate di trasferimento autostradale con pernottamenti in parcheggio. Possibilità di raggiungere Algeciras in modo autonomo. Giunti a Tangeri Med e sbrigate le formalità doganali, ci trasferiamo in direzione di Rabat. Pernottamento in area di parcheggio.

Raggiungiamo in bus riservato il centro di Rabat, dove visitiamo la Kasbah degli Oudaia, la Torre di Hassan, il Mausoleo di Mohammed V, il tranquillo souk. Al termine della visita trasferimento per Fes dove pernottiamo in campeggio.

Visita guidata in bus privato di Fes, definita città simbolo del Marocco, è la più antica delle città imperiali. La Medina di Fes el-Bali (vecchia Fes) è una delle più grandi città medievali ancora esistenti al mondo. I suoi vicoli stretti e tortuosi nascondono centinaia di bazar coperti, traboccanti di ogni genere di negozi di artigianato. Si susseguono decine di Mederse, Moschee, scuole coraniche, concerie ed enormi vasche per la tintura. Pernottamento in campeggio.

Trasferimento autostradale per Marrakech. Nel tardo pomeriggio raggiungiamo, per trascorrere la serata, la mitica piazza Djmaa El Fnaa dove la folla, la lingua incomprensibile, le donne velate, i giocolieri e gli incantatori di serpenti creano un vero spettacolo all’aperto. Pernottamento in campeggio.

Giornata interamente dedicata alla scoperta della più “magica” delle città imperiali. Visita guidata, con bus, della città, il Minareto della Koutoubia (esterno), le Tombe Saadiane, il Palazzo Bahia, la Medersa Ben Youssef e la Koubba Almoravide (il più antico monumento della città). Pernottamento in campeggio.

Lasciamo Marrakech e attraverso boschi di querce, noci ed oleandri, ci si inerpica velocemente fino al passo di Tizi n’Tichka dove si gode di un panorama veramente splendido sul paesaggio lunare dell’Anti Atlante e più in la del deserto. Percorrendo una vecchia pista carovaniera, oggi asfaltata, attraversiamo scenari unici fatti di profonde vallate con le cime dei monti che si perdono nel cielo. Il percorso tra i più belli del Marocco ci permette di ammirare i numerosi villaggi berberi di montagna. Giunti al villaggio di Telouet visitiamo una delle più belle kasbah del Marocco, quella del Pasha Glaoui. Raggiungiamo e visitiamo Ait Benhaddou una delle kasbah più esotiche e meglio conservate di tutta la regione dell’Atlante, utilizzata come set in una ventina di film, tra cui Lawrence d’Arabia, Gesù di Nazareth e Il Gladiatore. Pernottamento in parcheggio.

Percorriamo la “Strada delle mille Kasbah” e visitiamo la stupenda Kasbah di Amridil del 17° sec. dove al suo interno sono conservati numerosi artefatti utilizzati quando era ancora abitata. Successivamente arriviamo a Boumalne du Dades dove imbocchiamo la deviazione per la Valle del Dades. Ritornati sulla strada nazionale, percorriamo gli ultimi 50 km fatti di spazi infiniti, colori, riflessi e soprattutto silenzio, fino a Tinerhir, dove troviamo la deviazione per le spettacolari Gole del Todra. Pernottamento in campeggio.

Visita alle Gole del Todra, situate in fondo ad una valle disseminata di incredibili palmeti e villaggi berberi, da cui fuoriesce un fiume dall’acqua cristallina. Questa profonda fenditura nell’altopiano, divide l’Alto Atlante dal Jebel Sharo e nel suo punto più stretto raggiunge un’altezza di 300 metri. Al termine ripartiamo per Tinerhir, costeggiando i suoi palmeti, dove troviamo la deviazione per Erfoud, la prima oasi del deserto, per poi raggiungere Merzouga, dove ci attende l’unico Erg sahariano del Marocco, cioè un enorme distesa di dune di sabbia tipiche del deserto algerino. Qui abbiamo la possibilità di fare un’escursione a bordo di dromedario, per ammirare il tramonto in un paesaggio magico, dai mille colori che solo la sabbia del Sahara sa regalare. Pernottamento in area privata di fronte alle alte dune. Cena di fine anno in ristorante con menù tipico.

Prima parte della mattinata libera con possibilità di organizzare un giro in quad sulle alte dune di Merouga. Trasferimento alla Source Bleu di Mesky, costeggiando la valle dello Ziz, tra antichi villaggi dove il tempo sembra essersi fermato e rigogliosi palmenti. Pernottamento nel campeggio all’interno dell’oasi di Mesky. Serata musicale, davanti ad un caldo falò, con artisti del luogo.

Ripartiamo di buon ora con prima destinazione la foresta dei cedri, abitata dalle bertucce bianche, una delle zone verdi più belle del Medio Atlante e successivamente attraversando Arfou allegra e tranquilla cittadina berbera circondata da boschi di pini raggiungiamo Meknes. Pernottamento in parcheggio in centro città. Possibilità di cenare nella piazza principale.

Visita guidata di Meknes, ribattezzata la Versailles del Marocco, in calesse. Attraversiamo le strette e tortuose stradine della Medina, per ammirare i grandiosi edifici della città imperiale. Al termine trasferimento per la cittadina portoghese di Asilah che, racchiusa in una possente cinta muraria, ospita una deliziosa e tranquilla Medina, arricchita di murales colorati. Un altro volto del Marocco che stupirà piacevolmente. Pernottamento in parcheggio.

Trasferimento per il porto di Tangeri Med dove svolgiamo le formalità doganali di uscita. Imbarco traghetto per Algeciras e fine dei servizi. Rientro libero o con il capogruppo. Arrivo in Italia previsto per il 6 gennaio in mattinata.

Quota di partecipazione

Numero min/max di equipaggi ammessi: 6/15. Termine iscrizioni 30 giorni prima della partenza o ad esaurimento posti.

1 persona adulta e un camper euro 1.520,00
2 persone adulte e un camper euro 1.960,00
Persona aggiunta > 12 anni euro 460,00
Persona aggiunta < 12 anni euro 360,00
Bambini < 4 anni: solo Quota d’iscrizione
Quota d’iscrizione e assicurazione per persona: euro 45,00

ISCRIVITI PRIMA E RISPARMIA: Il Tropico Del Camper ti offre la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e l’assicurazione annullamento viaggio in omaggio!
Ai soci tesserati delle organizzazioni elencate nella pagina delle convenzioni del nostro sito (da segnalare al momento dell’adesione o non sarà più possibile usufruire dello sconto), a tutti coloro che hanno già viaggiato con noi e a coloro che effettuano la prenotazione ad un viaggio in camper con almeno 75 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, verrà offerta in omaggio la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e la polizza annullamento viaggio.

Assicurazioni in viaggio

Partecipando ai viaggi de Il Tropico del Camper siete protetti da una copertura assicurativa del gruppo AXA DD30 che garantisce: spese mediche in viaggio fino a 30.000 € a pax, rinuncia al viaggio, assistenza in viaggio 24 ore su 24, rientro sanitario, rientro anticipato, invio medicinali urgenti, furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli, ecc. Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell’opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

E’ possibile integrare la polizza DD30 per rinuncia al viaggio con la polizza TRIPY ANNULLAMENTO.
Annullamento All Risks: permette di annullare il viaggio per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile. Nessun limite di età, malattie preesistenti incluse.
Annullamento Light: la nuova formula che permette di annullare il viaggio oltre che per le classiche motivazioni indicate in polizza anche a seguito di revoca ferie. Nessun limite di età, malattie preesistenti escluse.
PREZZI SU RICHIESTA – Il costo varia in base alla destinazione, al periodo in cui viene stipulata e all’età dei partecipanti. Per ricevere il preventivo è necessario inviare la scheda di preadesione con i vostri dati.

La quota comprende

  • Biglietto traghetto Algeciras – Tangeri Med o Ceuta a/r. Ritorno con data aperta.

  • Incaricato tecnico dell’agenzia per tutto il viaggio con mezzo proprio.
  • Bus/minibus per la visita di Rabat.

  • Ingresso ai luoghi di visita di Rabat.

  • Calesse per la visita di Meknes e guida.

  • Ingresso ai luoghi di visita di Meknes

  • Bus/minibus per raggiungere il centro di Marrakech e la guida per la visita.

  • Ingresso a tutti i luoghi di visita in programma nelle città di Fes e Marrakech.

  • Ingresso alla Kasba di Telouet.

  • Ingresso alla Kasba di Amridil

  • Cena di fine anno come da programma

  • Serata musicale con artisti del luogo a Mesky (se disponibili)

  • 1 pernottamento in parcheggio a Kenitra

  • 2 pernottamenti in campeggio a Fes

  • 2 pernottamenti in campeggio a Marrakech

  • 1 pernottamento in parcheggio ad Ait Benhaddou

  • 1 notte in campeggio a Todra

  • 1 notte in parcheggio hotel a Merzouga

  • 1 notte in campeggio a Mesky

  • 1 notte in parcheggio a Meknes

  • 1 notte in parcheggio ad Asilah

  • Assistenza tecnica

La quota non comprende

  • Eventuali costi extra per video riprese o foto nei siti archeologici.
  • Escursione facoltativa in dromedario o quad a Merzouga.
  • Eventuali pasti consumati in ristoranti non in programma
  • Carburante ed eventuali pedaggi autostradali
  • Le mance e tutto ciò che non è specificato nella voce “La quota comprende”.
2018-12-06T16:04:30+00:00