Romania in camper

Romania in camper… una terra da scoprire

6 –  24 luglio 2019

4 –  21 agosto 2019

Romania in camper significa: cultura, storia, spiritualità, medievale, natura, tradizioni, leggende, avventura, romanticismo, divertimento e tanto altro ancora!
In questo viaggio vi offriamo la possibilità di scoprire le più importanti bellezze del Paese, dalle montagne, passando per la Transilvania, terra del Principe Vlad Tepes, il famigerato Dracula detto “l’impalatore” e sede di villaggi medievali con le loro tipiche chiese fortificate, ai paesaggi rurali come non se ne vedono più nell’Europa orientale. In questo tour in camper si alterneranno giornate immersi nella natura a momenti dedicati alla cultura e all’arte: scopriremo i bellissimi monasteri all’interno dei quali vengono custoditi i tesori della Romania tradizionale e numerosi capolavori artistici assoluti che l’UNESCO ha voluto includere nel patrimonio mondiale, scopriremo la regione del Maramures, una rappresentazione vivente dell’Europa medievale. Un luogo famoso per la particolare architettura delle chiese di legno dove le antiche tradizioni giocano ancora un ruolo importante nella vita quotidiana.

Che aspetti!? Parti con noi… vieni a vedere, gustare e scoprire la Romania!

In breve

ROMANIA IN CAMPER… UNA TERRA DALLA BELLEZZA SENZA TEMPO…
La Romania è un paese tutto da scoprire e che senza dubbio vi sorprenderà. In questo ricco tour ne conoscerete ogni aspetto. Fra leggende e tradizioni, rimarrete affascinati dalla sua misteriosa bellezza.

Documenti necessari

  • Passaporto o carta d’identità valida per l’espatrio e senza rinnovi. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE. Per i minori è necessaria la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto
  • Libretto di circolazione
  • Delega notarile se il mezzo è intestato ad una persona non presente nel viaggio
  • Carta verde assicurativa
  • Certificato di proprietà (è sufficiente una fotocopia)
  • Patente italiana

Siti Unesco in programma:

  • Chiese lignee del Maramureș
  • Chiese della Moldavia
  • Villaggi con chiese fortificate in Transilvania
  • Centro storico di Sighișoara

Programma di viaggio Romania in camper

Inizio del trasferimento verso Budapest. Arrivo nel tardo pomeriggio nei pressi di Budapest. Pernottamento libero. Dal tardo pomeriggio del sabato possibilità di ritrovo dei partecipanti al viaggio con l’incaricato tecnico dell’agenzia presso il parcheggio adiacente il santuario di Monte Grisa (TS).

Arrivo alla frontiera romeno-ungherese nei pressi di Satu Mare, incontro con la guida parlante italiano. Partenza per Maramures, la zona situata all’estremo nord-ovest della Romania tra le scure foreste dei Carpazi. Una regione che conserva intatte tradizioni millenarie in un ambiente bucolico e silente, dove i contadini lavorano ancora con strumenti antichi, una zona famosa per la suggestiva architettura in legno. Un mondo fuori dal tempo famoso per la tradizioni popolari e l’ospitalità della gente. Pernottamento in campeggio a Sapanta.

Visita al monastero Sapanta Perial famoso e all’originale Cimitero Allegro creato dalla fantasia e dall’umorismo dissacratore di un artista del luogo e famoso nel mondo per gli insoliti epitaffi che riassumono in maniera giocosa le vite dei contadini. Al termine della visita trasferimento per Viseu de Sus. Lungo il percorso attraversiamo la favolosa Valle di Iza, vero museo di arte rurale all’aperto, dove visitiamo le chiese in legno di Barsana e Rozavlea (monumenti Unesco) con i loro antichi affreschi e icone su legno e con le loro tipiche torri slanciate. Pernottamento libero nel parcheggio della stazione ferroviaria di Viseu de Sus, porta d’ingresso alle meraviglie della Valle del Vaser.

Escursione facoltativa sullo storico trenino a vapore nella “Valea Vaserului”, all’interno del Parco Naturale delle Montagne di Maramures, zona naturalistica selvaggia e dalla bellezza mozzafiato. Il percorso si snoda lungo l’unica via ferroviaria forestale ancora in funzione della Romania per un tragitto di circa 60 chilometri. Pranzo libero. Nel pomeriggio raggiungiamo Vatra Dornei, località termale situata in uno splendido ambiente naturale. Pernottamento in campeggio.

Visita dei monasteri della Bucovina; la maggior parte di questi monasteri furono fondati ai tempi dei voivodati, cioè i grandi principati di Moldavia e Valacchia. I monasteri Voronet, Sucevita, Moldovita, con i loro affreschi sia interni che esterni, furono decorati tra il sec. XV e XVI e sono considerati capolavori di arte bizantina e fanno parte del patrimonio Unesco. Iniziamo con le rovine del monastero Moldovita, costruito nel sec XIV. Nel trasferimento sosta in località Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici di ceramica nera iniziata nell’età del Bronzo. Successivamente raggiungiamo il monastero Sucevita, tra dolci colline, costruito come un fortilizio con torrioni ai quattro angoli, detta anche il “gioiello verde“. Pernottamento in campeggio.

Raggiungiamo e visitiamo il più bel monastero di Bucovina, il Monastero di Voronet, che fu fondato nel 1488 e conosciuto come “La Cappella Sistina dell’Est” con il famoso colore dominante “azzurro di Voronet”. Successivamente percorriamo la strada per Targu Neamt e Piatra Neamt, grazioso centro in stile moldavo e porta dei Carpazi Orientali. Visita al monastero di Neamt, il più antico ed il più importante della Moldavia, costruito nel secolo XIV. Arrivo a Bicaz e pernottamento in parcheggio con servizi.

Proseguiamo verso la Transilvania attraverso un paesaggio bellissimo. Sosta alle spettacolari Gole di Bicaz lunghe 10 km e formate da rocce calcaree mesozoiche alte 300-400 metri ed al curioso Lago Rosso (originato da una diga naturale). Tutta la zona forma una riserva geomorfologica, botanica e forestale. Percorsa la strada per Praid, località di saline e di acque minerali, si arriva a Sighisoara per la visita ad una delle più affascinanti località medievali della Romania, una vera città-museo che si trova nella valle della Tarnava Mare, nella Transilvania centrale. Risalente all’epoca romana, la città fu fondata dai sassoni che la cinsero di mura e torri difensive; fu luogo di nascita del voivoda Vlad l’Impalatore, ispiratore del Dracula di Bram Stoker, sanguinario combattente contro l’espansione ottomana. Pernottamento in campeggio.

Raggiungiamo Brasov, affascinante città ai piedi del Monte Tampa. Giro della città con il centro che conserva l’aspetto medioevale, la piazza del Consiglio piacevolmente adornata di una moderna fontana e di aiuole e dominata dalla casa del Consiglio; visita della Chiesa Nera, la principale e la più ampia chiesa gotica della Romania sec XIV. Dopo la visita della città si prosegue per Bran. Visita al castello medievale costruito nel XIV sec., meglio noto come Castello di Dracula, dove il mito del conte-vampiro avvolge ogni pietra di questa costruzione labirintica. Pernottamento in campeggio a Bran.

Ci dirigiamo verso la valle della Prahova, ricoperta da superbe pinete. Sosta a Sinaia, la più bella località montana della Romania, dove visitiamo il Castello Peleș, l’ex residenza reale in stile neo-rinascimentale. Al termine proseguimento per Bucarest. Pernottamento in campeggio.

La mattina si parte per l’escursione in bus privato nella capitale con tutte le sue interessanti contraddizioni, dal centro antico ai quartieri nuovi ed i progetti grandiosi voluti da Ceausescu, come Piazza della Rivoluzione con l’Ateneo Romeno (edificio emblematico della città), Piazza della Costituzione, proprio di fronte al Palazzo del Parlamento (secondo edificio più grande del mondo), la Chiesa del Patriarcato, il Museo Storico Nazionale della Romania situato nel palazzo che una volta era il principale ufficio postale di Bucarest e dove si trovano il tesoro storico e il lapidarium con i calchi della Colona Traiana (113 d.C.) Pranzo libero. Al termine rientro in campeggio e pernottamento.

Proseguiamo in direzione di Ramnicu con sosta a Valcea Pitesti per la visita del monastero Curtea de Arges. Pernottamento in campeggio a Ramnicu Valcea.

Partenza per Sibiu attraverso la pittoresca valle dell’Olt. Lungo il percorso visita al monastero di Cozia, uno dei più importanti esempi di arte medioevale della Romania eretto nel 1387 sulle rive del fiume Olt dal più grande principe della Valachia: Mircea il Vecchio. Proseguimento per Sibiu, una delle più belle città medioevali della Romania. Visita della magica città immersa in una atmosfera d’altri tempi dove si mescolano armoniosamente vari stili di architettura gotica, del tardo rinascimento fino al barocco transilvano. Durante il giro della città si attraverseranno le vecchie vie per ammirarne i monumenti principali come la chiesa evangelica, la chiesa romano-cattolica e le bellissime piazze che conservano intatto il loro fascino medievale. Nel tardo pomeriggio trasferimento e pernottamento al campeggio di Cisnadioara. (Facoltativo) Dopo un breve riposo in campeggio, con bus riservato ci trasferiamo al villaggio Sibiel per una cena tipica in compagnia dei contadini e con musica folcloristica.

Proseguiamo per Biertan, villaggio rurale situato in una ridente vallata. Nel punto più alto del villaggio visitiamo la chiesa fortificata costruita dai Sassoni durante il XV sec che, con la sua cinta muraria, è stata dichiarata Patrimonio dell’Unesco. Raggiunta Turda ci aspetta la visita guidata delle affascinanti miniere di salgemma con una profondità media di 250 metri. Tempo libero e Pernottamento in parcheggio.

In mattinata partenza per Alba Iulia, una delle più suggestive città romene, la capitale storica e spirituale della Transilvania. Visita della cittadella, con i suoi bastioni, torri e porte monumentali, entro la quale è concentrato il nucleo antico, perfettamente conservato e ricco di fascino con la cattedrale cattolica ed accanto la cattedrale ortodossa. Al termine della visita proseguimento per Aurel Vlaicu. Pernottamento in campeggio.

Raggiungiamo Hunedoara, dove si trova uno dei più impressionanti castelli della Romania in stile gotico. Visita al Castello di Hunedoara costruito da Iancu di Hunedoara all’inizio del XV secolo. Il castello è il più importante monumento di architettura civile della Transilvania. Nel pomeriggio trasferimento per Timisoara e pernottamento in campeggio.

Raggiungiamo in taxi il centro della città di Timisoara per la visita. Una città dall’aspetto vivo e moderno che si stende lungo il canale navigabile della Bega, nel Banato, di cui è la capitale storica. Al confine tra l’Ungheria e la Serbia, Timisoara è la porta di ingresso sull’occidente e vanta un lungo passato di multiculturalismo cosmopolita. Oggi è famosa come il luogo di nascita della rivoluzione romena del 1989 che ha posto fine al regime di Ceauşescu. Al termine della visita tempo libero. Rientro in campeggio con i taxi e pernottamento.

Tappe di trasferimento verso Trieste, via Belgrado e Zagabria, con arrivo nel primo pomeriggio del 18° giorno al confine italiano e fine servizi. Pernottamento libero. Possibilità di separarsi dal gruppo per  rientrare autonomamente.

Quote di partecipazione

Le iscrizioni si chiudono 30 giorni prima della partenza o ad esaurimento posti. Numero min/max di equipaggi ammessi 10/15.
1 persona adulta e un camper: € 1.690,00
2 persone adulte e un camper: € 1.990,00
Persona aggiunta > 12 anni: € 340,00
Persona aggiunta < 12 anni: € 240,00
Bambini < 4 anni: solo quota d’iscrizione
Quota d’iscrizione e assicurazione per persona: € 45,00

ISCRIVITI PRIMA E RISPARMIA: Il Tropico Del Camper ti offre la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e l’assicurazione annullamento viaggio in omaggio!
Ai soci tesserati delle organizzazioni elencate nella pagina delle convenzioni del nostro sito (da segnalare al momento dell’adesione o non sarà più possibile usufruire dello sconto), a tutti coloro che hanno già viaggiato con noi e a coloro che effettuano la prenotazione ad un viaggio in camper con almeno 75 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, verrà offerta in omaggio la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e la polizza annullamento viaggio.

Assicurazioni in viaggio

Partecipando ai viaggi de Il Tropico del Camper siete protetti da una copertura assicurativa del gruppo AXA DD30 che garantisce: spese mediche in viaggio fino a 30.000 € a pax, rinuncia al viaggio, assistenza in viaggio 24 ore su 24, rientro sanitario, rientro anticipato, invio medicinali urgenti, furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli, ecc. Vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell’opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

E’ possibile integrare la polizza DD30 per rinuncia al viaggio con la polizza TRIPY ANNULLAMENTO.
Annullamento All Risks: permette di annullare il viaggio per qualsiasi motivo oggettivamente documentabile. Nessun limite di età, malattie preesistenti incluse.
Annullamento Light: la nuova formula che permette di annullare il viaggio oltre che per le classiche motivazioni indicate in polizza anche a seguito di revoca ferie. Nessun limite di età, malattie preesistenti escluse.
PREZZI SU RICHIESTA – Il costo varia in base alla destinazione, al periodo in cui viene stipulata e all’età dei partecipanti. Per ricevere il preventivo è necessario inviare la scheda di preadesione con i vostri dati.

La quota comprende

  • Guida locale di lingua italiana per tutto il viaggio in Romania a bordo del veicolo del capogruppo
  • Incaricato tecnico dell’agenzia per tutto il tour con camper proprio
  • Ingresso ai luoghi di visita descritti nel programma
  • Giornata intera di bus riservato per la visita di Bucarest
  • Taxi A/R dal campeggio di Timisoara per il centro della città
  • 1 notte in campeggio a Sapanta
  • 1 notte in parcheggio a Viseu de Sus
  • 1 notte in campeggio a Vatra Dornei
  • 1 notte in campeggio a Sucevita
  • 1 notte in parcheggio con servizi a Bicaz
  • 1 notte in campeggio a Sighisoara
  • 1 notte in campeggio a Bran
  • 2 notti in campeggio a Bucarest
  • 1 notte in campeggio a Ramnicu Valcea
  • 1 notte in campeggio a Cisnadioara
  • 1 notte in parcheggio a Turda
  • 1 notte in campeggio a Aurel Vlaicu
  • 2 notti in campeggio a Timisoara
  • Energia elettrica in tutti i campeggi se disponibile
  • Assistenza tecnica

La quota non comprende

  • Facoltativo, cena tipica dai contadini con musica folcloristica dal vivo a Sibiel (primo, secondo, dolce, acqua minerale, vino e grappa) comprensivo di bus a/r dal camping euro 35,00.
  • Facoltativo, Escursione sullo storico trenino a vapore all’interno del Parco Naturale delle Montagne di Maramures euro 35,00
  • Eventuali biglietti per poter fotografare o videoriprendere nei siti archeologici e nei musei
  • I viveri ed i pasti
  • Carburante per i veicoli
  • Pedaggi autostradali e tasse di transito in genere
  • Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Escursioni con mezzi locali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Le mance e tutto ciò che non è specificato alla voce “La quota comprende”

Desideri maggiori informazioni? Contattaci!





Per richiedere maggiori sul programma e/o aderire al viaggio, compila il modulo di contatto.

Oppure contattaci via mail all’indirizzo
camper@iltropicodelcamper.it

O chiamaci ai numeri
338 8724789 (Michele)
051 4127573 (dalle 9:00 alle 13:00)

2018-10-17T17:33:53+00:00