…Capodanno 2022

27 dicembre 2021 – 5 gennaio 2022

Capodanno in camper alla scoperta del cuore pulsante di due fra le regioni più affascinanti d’Italia. Si inizia dalla Puglia con i tesori di Trani, antico centro marittimo spesso, ed a torto, dimenticato dai grandi tour operator. A seguire le viuzze ed i magici cortili di Bari Vecchia con visita alla Basilica di San Nicola, al Castello Normanno-Svevo, alla Muraglia ed al bellissimo lungomare. Ad Altamura ci aspettano la cattedrale, il centro storico con i tipici agglomerati di strade detti claustri e i suoi panifici, mentre a Gravina di Puglia scopriamo i suoi percorsi sotterranei. In Basilicata partiamo da Matera, con un tuffo nella maestosità dei sassi e la magia delle chiese rupestri sulla Murgia accompagnati dal solo rumore della natura circostante. Ed è qui che festeggiamo l’arrivo del nuovo anno con un abbondante cena a base di piatti tipici lucani. Il nuovo anno ci porta ad addentrarci nella Lucania più genuina per la visita di Craco, il paese fantasma, Aliano con la casa che ospitò il confino di Carlo Levi ed i suggestivi paesaggi lunari dei calanchi, il museo a cielo aperto di Satriano di Lucania con i celebri murales, per poi perderci fra i vicoli di Acerenza, uno dei Borghi più belli d’Italia. Ad Atella ceniamo in un agriturismo con prodotti genuini tipici e a chilometro zero mentre a Barile non può mancare una sosta per assaggiare i vini della zona: l’Aglianico ed il Vulture. Affascinante la visita al museo del Brigantaggio presso il carcere borbonico di Rionero in Vulture e la visita al castello medioevale di Melfi, uno dei più importanti d’Italia. Il nostro viaggio termina a Venosa, borgo che diede i natali ad Orazio e che non mancherà di stupirci con numerosi gioielli artistici, uno su tutti l’Incompiuta.

In breve

Un territorio che l’uomo ha sempre abitato ed attraversato, lasciando importanti segni del suo passaggio, dal paleolitico al neolitico e fino ai giorni nostri.

Documenti necessari

  • Carta d’Identità
  • Libretto di circolazione
  • Patente italiana
  • Green Pass

Programma di viaggio Puglia e Basilicata in camper – Capodanno 2022

Dal pomeriggio ritrovo presso l’area di sosta a Trani. Seguiranno maggiori dettagli.

Visita guidata di Trani. La Cattedrale, dedicata a San Nicola Pellegrino, dichiarata dall’Unesco “Monumento messaggero di una cultura di pace”, è considerata la più bella cattedrale pugliese. La sua posizione vicinissima al mare la fa sembrare quasi sospesa sull’acqua e dall’alto del suo campanile si gode di una visuale imperdibile. Continuiamo la visita con l’inconfondibile panorama del suo borgo antico, il quartiere ebraico con le tre sinagoghe, il Castello Svevo che si erge per tre quarti sull’acqua, i palazzi nobiliari che si affacciano sul porto. Tempo libero a disposizione dei partecipanti. Nel pomeriggio trasferimento a Bari. Pernottamento in Area di Sosta.

Mattinata dedicata alla visita guidata di Bari. Partendo da Porta Nova, in piazza del Ferrarese, una delle porte di accesso a quella che era la città fortificata, si prosegue per Piazza Mercantile con il Palazzo del Sedile, la gogna pubblica, la colonna infame e con la fontana delle quattro facce, per arrivare sulla via Francigena, la strada che portava i pellegrini verso la Basilica di San Nicola. Non si può scoprire la vera essenza di Bari Vecchia se non ci si addentra nel dedalo di viuzze strette e cortili che nascondono un incessante chiacchiericcio incomprensibile alle orecchie dei turisti. Tempo libero a disposizione dei partecipanti. Nel pomeriggio Trasferimento ad Altamura. Pernottamento in Parcheggio o Area di Sosta.

Visita guidata di Altamura, detta la Leonessa di Puglia. Deve il suo nome alle poderose mura megalitiche risalenti a 500 anni prima di Cristo. Visitiamo la cattedrale, gli stretti vicoli detti “claustri”, i palazzi del centro storico e, non può certo mancare, un forno artigianale con assaggio di prodotti tipici. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Gravina di Puglia per la visita guidata alla città sotterranea. Questa facile avventura ci sorprende con vecchi alvei di acquedotti e cisterne, i tunnel della grande fogna bianca, le antiche grotte adattate a cantine o chiese. Oltre al centro storico percorriamo anche il ponte/acquedotto del santuario della Madonna della Stella. Al termine della visita trasferimento a Matera. Pernottamento in area di sosta.

Matera, patrimonio dell’Umanità UNESCO… “Dentro quei buchi neri dalle pareti di terra vedevo i letti, le misere suppellettili, i cenci stesi, sul pavimento erano sdraiati i cani, le pecore, le capre, i maiali. Ogni famiglia ha in genere una sola di quelle grotte per abitazione e ci dormono tutti insieme, uomini, donne, bambini, bestie”. Così descriveva Matera Carlo Levi nel suo libro “Cristo si è fermato ad Eboli”. La città, che nel 1952 ricevette l’ordine di sgombero a causa delle pessime condizioni igieniche sanitarie, a partire dalla seconda metà degli anni 80, anche grazie al lavoro di alcune associazioni culturali, cominciò la sua rinascita. Mattinata dedicata alla visita guidata del centro storico attraverso vicoli e stradine con scorci unici ed indimenticabili punti panoramici. Pranzo libero e pomeriggio libero a disposizione dei partecipanti per scoprire l’artigianato tipico e le tradizioni materane dei maestri artigiani, nelle caratteristiche botteghe nel cuore dei Sassi di Matera… e perché no… per una degustazione di prodotti tipici lucani come la focaccia! In serata festeggiamo l’arrivo del nuovo anno con una cena a base di prodotti tipici in agriturismo. Pernottamento in area di sosta.

In mattinata continuiamo la visita guidata di Matera dedicandoci alle chiese rupestri nascoste nel Parco della Murgia Materana. Una camminata, non impegnativa, immersi completamente nella natura che ci consente di ammirare alcuni tesori nascosti come i complessi grottali della Madonna dell’Ofra. Pomeriggio libero a disposizione dei partecipanti oppure visita facoltativa alla Cripta del peccato Originale, definita la Cappella Sistina delle chiese Rupestri (da prenotare in fase di iscrizione). Possibile passeggiata serale in uno scenario notturno dal fascino tutto particolare. Le luci che illuminano i Sassi trasformano la città in un vero e proprio presepe. Pernottamento in area di sosta.

Ripartiamo in camper attraverso un contesto naturale incomparabile, effettuiamo una prima sosta a Craco, per la visita dall’esterno del “paese fantasma”, che da alcuni decenni entusiasma viaggiatori e numerosi registi che hanno scelto proprio il piccolo centro lucano per girare alcune scene dei loro film. Scattate le foto al paese abbandonato proseguiremo per Aliano, conosciuto per aver ospitato l’esilio dello scrittore Carlo Levi. Visitiamo il Museo storico Carlo Levi ed il Museo della civiltà contadina. Nel primo pomeriggio raggiungiamo Satriano di Lucania per scoprire i suoi Murales… Sulle facciate delle case, se ne contano ben 140!! Pernottamento in Area di Sosta.

Visita libera al museo a cielo aperto di Satriano di Lucania, al termine della visita raggiungiamo Acerenza, detta anche la Città Cattedrale, uno dei Borghi più belli d’Italia, che per la sua maestosa posizione è stata definita da Orazio come “il nido dell’eccelsa Acerenza”. Nel pomeriggio ci trasferiamo ad Atella per la sosta notturna in agriturismo con una cena in compagnia a base di prodotti tipici Lucani.

Raggiungiamo Rionero in Vulture per visitare, presso il vecchio carcere Borbonico, il museo del Brigantaggio, interessante spaccato sulla “questione meridionale” che interessò l’Italia dopo l’unificazione. Ci spostiamo poi a Barile dove visitiamo una cantina con possibilità di assaggiare ed acquistare i vini locali come l’Aglianico ed il Vulture. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Melfi per la visita ad uno dei castelli più importanti d’Italia. In serata arriviamo a Venosa. Pernottamento in Area di Sosta e possibile visita notturna del paese.

In camper raggiungiamo il bellissimo borgo di Venosa una delle principali stazioni della Via Appia. La cittadina è famosa per aver dato i natali al poeta latino Quinto Orazio Flacco ma non solo, possiamo infatti ammirare le vecchie terme romane, varie domus private e l’anfiteatro. Nel centro storico la bellissima chiesa della Trinità e l’adiacente Incompiuta. Appena fuori il centro abitato troviamo le catacombe cristiane affiancate a quelle ebraiche a testimonianza del suo profondo carattere multiculturale. Fine servizi, rientro libero con possibilità di prolungare il viaggio autonomamente.

Quote di partecipazione

Le iscrizioni si chiudono 20 giorni prima della partenza o ad esaurimento posti. Numero min/max di equipaggi ammessi 5/10.

2 persone adulte e un camper euro 1340,00
Persona aggiunta > 8 anni euro 290,00
Persona aggiunta < 8 anni euro 190,00
Bambini < 2 anni solo quota d’iscrizione
Quota d’iscrizione e assicurazione per persona euro 45,00

ISCRIVITI PRIMA E RISPARMIA: Il Tropico Del Camper ti offre la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e l’assicurazione annullamento viaggio in omaggio!
Ai soci tesserati delle organizzazioni elencate nella pagina delle convenzioni del nostro sito (da segnalare al momento dell’adesione o non sarà più possibile usufruire dello sconto), a tutti coloro che hanno già viaggiato con noi e a coloro che effettuano la prenotazione ad un viaggio in camper con almeno 60 giorni di anticipo rispetto alla data di partenza, verrà offerta in omaggio la quota di iscrizione, la polizza sanitaria e la polizza annullamento viaggio.

Assicurazioni in viaggio

Partecipando ai viaggi de Il Tropico del Camper s.r.l. siete protetti da una copertura assicurativa del gruppo ERGO che garantisce: spese mediche in viaggio fino a 30.000 euro a pax, RINUNCIA AL VIAGGIO CON COPERTURA ANCHE DELLE MALATTIE PRESISTENTI, assistenza in viaggio 24h su 24h, rientro sanitario, rientro anticipato, invio medicinali urgenti, furto, scippo rapina o danneggiamento di bagagli etc. vi preghiamo di leggere attentamente le clausole nell’opuscolo allegato, visibili e scaricabili anche sul nostro sito alla sezione Assicurazioni in Viaggio.

La quota comprende

  • Incaricato tecnico dell’agenzia per tutto il tour con proprio camper

  • 1 pernottamento in Area Sosta a Trani

  • Visita guidata di Trani (mezza giornata)

  • 1 pernottamento in Area Sosta a Bari

  • Visita guidata di Bari (mezza giornata)

  • 1 pernottamento in parcheggio o Area Sosta ad Altamura

  • Visita guidata di Altamura (mezza giornata)

  • Visita ad un panificio di Altamura

  • Ingresso e guida a Gravina sotterranea

  • 3 pernottamenti in Area Sosta a Matera

  • Visita guidata ai Sassi di Matera (mezza giornata)

  • Visita guidata alle chiese rupestri (mezza giornata)

  • Ingresso alla casa museo a Matera

  • Ingresso alla cisterna Palombaro a Matera

  • Cenone di capodanno in Agriturismo a Matera (bevande escluse)

  • Ingresso alla casa museo Carlo Levi ad Aliano

  • 1 pernottamento in Area Sosta a Satriano di Lucania

  • Cena tipica Lucana in agriturismo ad Atella (bevande escluse)

  • 1 pernottamento in parcheggio agriturismo ad Atella

  • Ingresso al Museo del Brigantaggio di Rionero in Volture

  • Ingresso al castello di Melfi

  • 1 pernottamento in Area Sosta a Venosa

  • Visita guidata di Venosa (mezza giornata)

  • Ingresso al parco Archeologico di Venosa

  • Assistenza tecnica e logistica

La quota non comprende

  • I pasti facoltativi

  • Le bevande nei pranzi/cene in programma

  • Eventuali biglietti per poter fotografare o videoriprendere nei siti archeologici e nei musei
  • Pedaggi autostradali e tasse di transito in genere
  • Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Eventuali escursioni con mezzi locali eccedenti quelli riportati alla voce “La quota comprende”
  • Le mance e tutto ciò che non è specificato nella voce “La quota comprende”

Desideri maggiori informazioni? Contattaci!





    Per richiedere maggiori sul programma e/o aderire al viaggio, compila il modulo di contatto.

    Oppure contattaci via mail all’indirizzo
    info@iltropicodelcamper.it

    O chiamaci ai numeri
    338 8724789 (Michele)
    051 4111472 (dalle 9:00 alle 13:00)